Malafemmina, il capolavoro di Totò al pianoforte [AUDIO+SPARTITO]

Malafemmina, il capolavoro di Totò al pianoforte [AUDIO+SPARTITO]

5 Marzo 2022 0 Di mariomonfrecola

Malafemmina, che soddisfazione!

Stavolta tocca al capolavoro di Totò del 1951: Malafemmina al pianoforte è un esercizio che, nota dopo nota, genera spunti, stupore e approfondimenti.
E, devo ammetterlo, suonare e ascoltare il brano uscito dalle mie mani è – per il sottoscritto – prima una piacevole sorpresa e poi un’enorme soddisfazione.

Eppure, imparare la melodia (in forma semplificata, ovviamente) è risultato meno complicato del previsto.
Forse – come dice il maestro che mi segue – perchè è dentro di me.
E, credo, abbia ragione.
Dopotutto, quante volte l’abbiamo ascoltata negli indimenticabili film di Totò? (film peraltro, ripetuti a ciclo continuo sulle tv private napoletane).
E, quante volte, fischiettiamo il ritornello di Malafemmina senza nemmeno rendercene conto?

Malafemmina, il capolavoro di Totò suonata al pianoforte

Il pianoforte: dopo quasi un anno, evasione e stupore

Riuscire a suonare il famoso brano di Antonio De Curtis – dopo nemmeno un anno di studio – per me, ha del miracoloso.
Quando ho iniziato, non immaginavo a quale risultato sarei giunto.
Non ero nemmeno sicuro di superare il tabù della musica visto che non avevo mai toccato uno strumento (tranne il famoso flauto alle scuole medie).

E oggi, guardando il percorso intrapreso, apprezzo i piccoli progressi e le grandi soddisfazioni che le note mi regalano.

Sono agli inizi, continuerò e (purtroppo per le orecchie di chi mi segue) vi terrò aggiornati sempre su questi canali 🙂


mariomonfrecola.it è anche su Telegram: unisciti al canale!

Malafemmina, la mia interpretazione al pianoforte

Per apprezzare al meglio la melodia, consiglio di seguire l’ascolto leggendo il testo sopra pubblicato.
Io stesso, quando risuono il brano senza spartito, canticchio e le parole guidano le dita in un’associazione che ha del magico!

Forse, la musica è davvero dentro di noi.
Come andare in bici o nuotare.
Trattasi di movimenti naturali, bisogna solo aver voglia di scoprire queste doti nascoste.



Download spartito e testo

Per chi volesse cimentarsi, condivido lo spartito di Malafemmina corredato da alcune note personali (per facilitare la comprensione degli accordi).
E, inoltre, il testo per seguire le parole alla musica.
Buon divertimento 🙂

Download “Malafemmina (Antonio De Curtis in arte Totò)”

malafemmina_spartito_testo.pdf – Scaricato 231 volte – 1 MB



Restiamo in contatto: ricevi la newsletter


Comments

comments