4 marzo 1943, di Lucio Dalla: suonarlo al pianoforte, ci riuscirò? [DOWNLOAD SPARTITO]

4 marzo 1943, di Lucio Dalla: suonarlo al pianoforte, ci riuscirò? [DOWNLOAD SPARTITO]

26 Ottobre 2021 0 Di mariomonfrecola

4 marzo 1943, di Lucio Dalla: obiettivo irraggiungibile?

E’ possibile imparare a suonare uno strumento musicale a cinquant’anni?
Pongo il quesito a me stesso, ignorante in materia e privo di qualsiasi predisposizione verso il magico mondo delle note.

La risposta è stupefacente: SI, è possibile apprendere e iniziare – anche da adulto – a suonare uno strumento musicale.

Tale affermazione non la enuncia il sottoscritto ma il maestro al quale mi rivolgo.
Una scuola di musica, ecco da dove parto.
Perché da autodidatta non ho possibilità, il campo è vasto e rischio di perdermi nell’universo infinito delle scale, i diesis e bemolle.

Dunque, da qualche mese, mi affido alla sapienza di un giovane maestro e seguo le sue indicazioni con l’entusiasmo del novello studente!
Per assecondare la mia passione, il maestro consiglia di iniziare con le melodie che canticchio sotto la doccia.
Tra le prime che balzano alla mente, c’è proprio 4 marzo 1943, il capolavoro di Lucio Dalla del 1970.


4 marzo 1943, di Lucio Dalla: suonarlo al pianoforte, ci riuscirò?

Gli spartiti sul web sono gratuiti?

Così, parto con la ricerca via internet: desidero scaricare gli spartiti delle canzoni che amo.
Mi sorge il dubbio: il download degli spartiti è legale?
Oppure, vige il copyright anche su questi documenti?

Nella giungla della Rete, tra i milioni di siti, segnalo scribd.com.
Ricco di materiale, non è gratuito e prevede un abbonamento mensile.
Inizio la prova gratuita di trenta giorni.
E parto con i primi download (disponibili nella sezione download della mia casa digitale)


mariomonfrecola.it è anche su Telegram: unisciti al canale!

Volli, volli, fortissimamente volli?

Mi lancio e inizio questa nuova avventura musicale.
E’ stimolante tornare studente, curiosare come un bambino con la metodologia di un adulto.
Esploro un mondo a me ignoto, con la tastiera davanti (stavolta musicale, non di un computer), le misteriose scale diesis, i leggendari bemolle (ma serviranno davvero?), i mille segreti da carpire.

La strada è lunga, il pentagramma un enigma da svelare.
Ma il tempo c’è, la passione pure.
E allora, forza e coraggio!
Pigio sul MI, poi sul DO, poi sul SOL e ancora MI e – forse, un po’ per gioco e un po’ per sogno – da lontano mi sembrano giungere le prime note dell’inarrivabile 4 marzo 1943.


4 marzo 1943: scarica lo spartito per pianoforte

Download “4 marzo 1943 (Lucio Dalla)” lucio_dalla_4marzo1943.pdf – Scaricato 6 volte – 362 KB




Restiamo in contatto: ricevi la newsletter


Comments

comments